Home > Cura e manutenimento del Australian Cobberdog > Come è il taglio nella toelettatura

COME È IL TAGLIO NELLA TOELETTATURA?


L'aspetto del Australian Cobberdog dovrebbe riflettere costantemente il temperamento dolce e amichevole della razza e dovrebbe enfatizzare il suo sguardo
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

La cura nella toelettatura del Australian Cobberdog

Il Australian Cobberdog è un cane dolce, amichevole e molto sensibile allo stato emotivo delle persone. Con la cura nella toelettatura, l'obiettivo è garantire che l'aspetto del cane trasmetta visivamente queste caratteristiche temperamentali, in modo che l'aspetto e il modo di essere del cane siano coerenti.

Per fare il taglio della razza del Australian Cobberdog, dobbiamo tenere presente che, secondo lo standard di razza, non dovrebbe essere un cane eccessivamente vistoso, ma avere un aspetto naturale. Per esaltare questo fascino della razza, l'aspetto che dovremmo cercare è quello di un peluche, ma non molto curato, tenendo sempre presente che nel taglio prevarrà la naturalezza del cane.

Un altro aspetto importante è lo sguardo del Australian Cobberdog, che deve essere sempre visibile in quanto molto espressivo e amichevole, ed è con lo sguardo che il cane crea un legame con le persone. Questo dettaglio è molto importante, dal momento che stiamo parlando di una razza il cui obiettivo è ottenere eccellenti cani da terapia e assistenza, quindi è fondamentale creare una connessione tra cane e uomo attraverso gli occhi.

Il video che spiega passo dopo passo come è la cura del Australian Cobberdog nella toelettatura

PRIMA E DOPO LA CURA DELLA TOELETTATURA


Australian Cobberdog di fronteSpieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle


La faccia del Australian Cobberdog

Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle


Passaggi preliminari al taglio nella toelettatura del Australian Cobberdog

Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

LA SPAZZOLATA

Prima di tagliare e di sistemarlo, è necessario eseguire una buona spazzolata. La spazzolata è la stessa che effettuiamo durante la cura del Australian Cobberdog. Faremo la spazzolata con una spazzola a denti larghi, in questo modo rimuoveremo lo sporco e i possibili nodi che potrebbe avere, evitando di spezzare il pelo. Dobbiamo passare la spazzola su tutto il manto, sollevando i peli e spazzolandoli strato per strato. Una corretta spazzolata termina quando, una volta finito con la spazzola a denti larghi, si passa il pettine di metallo su tutto corpo per verificare che non abbia nessun nodo. Una volta che abbiamo aperto i peli arruffati e abbiamo verificato che il manto è privo di nodi, possiamo passare al bagno. 

Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

IL BAGNO

Il Australian Cobberdog ha i peli molto impermeabili, quindi dobbiamo bagnarlo bene, strato per strato. Una volta bagnato bene, insaponeremo con shampoo idratante (diluito in acqua affinché si distribuisca meglio su tutto il corpo) e strofineremo ciuffo dopo ciuffo delicatamente e in modo lineare (dalla radice del ciuffo fino alla punta), evitando movimenti circolari che possono favorire la creazione di nodi. Dopo aver sciacquato bene lo shampoo con acqua, applicheremo il balsamo idratante e lasceremo agire per 3-5 minuti per risciacquare più tardi. Una volta che ci siamo assicurati che l'acqua abbia sciacquato qualsiasi traccia di sapone, è tempo di asciugare il cane con un espulsore. Durante l'asciugatura, è importante insistere molto nelle radici in modo da lasciare umide le estremità per poter lavorare meglio in seguito durante la sistemazione nella toelettatura. Per questo si consiglia di utilizzare l'espulsore con la bocchetta.



La cura in toelettatura secondo lo standard di razza del Australian Cobberdog

Il taglio del Australian Cobberdog si distingue per non avere eccessivamente vistoso, quindi tutte le angolazioni saranno contrassegnate in modo molto fluido alla ricerca di un effetto naturale

Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Parte posteriore

Nella parte posteriore segneremo discretamente l'angolo posteriore. Prenderemo l'ischio come punto di riferimento, che sarà la parte posteriore più lunga e dall'ileo taglieremo il pelo in eccesso. Quando abbiamo raggiunto l'ischio, abbiamo inciso con le forbici dall'ischio al garretto per contrassegnare l'angolazione posteriore.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Le gambe posteriori

Osservando da dietro il cane, all'interno delle zampe posteriori disegneremo una "V" invertita. In questo modo, il cane in movimento non incrocia i peli della zampa sinistra con i peli della zampa destra. Quindi solleviamo tutti i peli dalla zampa al garretto e tagliamo l'eccesso. Arrotondiamo le zampe e liberiamo il plantare dai peli in eccesso.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

La coda

La coda del Australian Cobberdog tende a scendere, quindi l'inserzione della coda è bassa. Per fare ciò, abbassiamo la coda mettendola tra le gambe e arrotondiamo con le forbici. La coda è a forma di piuma e per tagliarla devi partire dalla base della coda verso la punta.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il gonnellone

Lo spazio tra le zampe anteriori e posteriori cercheremo di renderlo il più corto possibile al fine di ridurre la longitudine del cane. Per fare ciò, dobbiamo lasciare una quantità sufficiente di peli all'interno delle zampe e tagliare molto sull'esterno per ottenere questo effetto. Nel tagliare il gonnellone, dobbiamo tenere presente che non può mai essere sopra il gomito della zampa anteriore.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il lombo

Nella parte superiore della schiena segneremo la lunghezza del pelo da seguire fino alla croce del cane. Partendo da questa lunghezza, eguaglieremo la lunghezza del resto della schiena, del torace e dei peli sul fianco. I peli dovrebbero cadere dritti verso il basso con una sottile curva verso l'interno della pancia.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il torace

Nel torace, definiremo l'angolo tenendo conto dello sterno come punto di riferimento più lungo. Dal collo taglieremo verso lo sterno e dallo sterno verso le zampe. La sensazione che trasmette il torace dovrebbe essere come se indossasse un bavaglino piatto, dobbiamo allontanarci dal effetto del bavaglino voluminoso.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il collo

Esteticamente, il collo dovrebbe evidenziare la differenza tra la testa e il corpo del cane e dovrebbe essere tagliato abbastanza da evitare un effetto "doppio mento" e consentire una migliore ventilazione delle orecchie. Per evidenziare il collo, taglieremo dall'orecchio verso la spalla, come riferimento.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Le zampe anteriori

Segniamo le zampe con una forma arrotondata e avremo come riferimento quella lunghezza per tagliare i peli in eccesso sulle zampe, che dovrebbero apparire dritte e sode. Devono avere una sensazione di consistenza, un aspetto raccolto ed enfatizzare la sensazione di mantenere la struttura del cane come se fossero due colonne. Guardando il cane di fronte, non si devono vedere sporgere i gomiti.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Gli occhi

È una razza che si distingue per il contatto visivo e per avere uno sguardo umano. Per questo motivo, i loro occhi devono essere liberi con una frangia naturale per rendere visibile lo sguardo profondo tipico della razza. Dovremmo concentrarci sulla pulizia solo dell'area dei condotti lacrimali, perché il naso e la barba devono essere abbondanti di peli. Va evitato che la frangia venga lasciata con un taglio eccessivamente marcato, dobbiamo cercare un vuoto smussato e naturale che non si sovrapponga all'occhio, ma rimanga sull'occhio.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il viso

Se guardiamo direttamente al Australian Cobberdog, dovremmo vedere due cerchi sulla sua faccia. Un cerchio sarebbe la faccia nella sua interezza e l'altro cerchio attorno al tartufo del cane formato dal muso e dalla barba. Per arrotondare il viso, si scende tagliando dall'interno dell'orecchio verso la barba e dal punto più lungo della barba verso il tartufo. In quasi tutte le razze, il punto di riferimento più lungo è l'esterno dell'occhio, ma nel Australian Cobberdog il punto di riferimento più lungo è l'interno dell'occhio. 
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Le orecchie

L'orecchio avrà una forma svasata e integrata nella testa, non dovrebbe vedersi un’inserzione. Il Australian Cobberdog non dovrebbe avere punti vistosi, tanto meno sul viso, la sua forza dovrebbe essere focalizzata sul suo sguardo. Sotto l'orecchio, svuoteremo bene l'intera area per lasciare il padiglione auricolare ben areato.
Spieghiamo passo dopo passo come fare la toelettatura del tuo Australian Cobberdog Labradoodle

Il tocco finale

Quando avremo finito il taglio, gli daremo un tocco finale. Spruzzeremo acqua il pelo del suo corpo per ottenere un ricciolo con una finitura più naturale.

TROVA PIÙ INFORMAZIONI SULLA CURA DEL AUSTRALIAN COBBERDOG

Informazioni e domande sugli Australian Cobberdog

Contatto